Come coltiviamo i vigneti

 
Curiamo le viti con il metodo biologico e nel marzo 2017 avremo la certificazione delle coltivazioni. Per questo le nostre vigne sono sempre inerbite e sono coltivate senza l’uso di erbicidi, di pesticidi chimici di sintesi ne insetticidi.

Gestiamo l’inerbimento con sfalci periodici e saltuarie lavorazioni del terreno attorno ai ceppi. Perseveriamo l’obiettivo di rendere le viti più forti e sane dagli attacchi delle patologie, in modo tale da ridurre gli interventi di rame e zolfo al minimo.

 

 

 

 

 

 

Interveniamo durante il ciclo vegetativo con operazioni di potatura verde, selezionando manualmente i germogli, spollonando e cimando le viti in caso di necessità.Abbiamo chiesto ad un laboratorio di microbiologia di verificare la quantità e la qualità dei lieviti attivi presenti sull'uva e le analisi sono state molto positive così da permetterci di "inoltrarci nel naturale" con una certa sicurezza.